sabato 1 marzo 2014

TORTA DELLE ROSE


La torta di rose mi ha sempre affascinato per la sua bellezza...questa nella foto non è proprio una meraviglia, ma vi assicuro che è buonissima, molto soffice e davvero goduriosa.
Generalmente si farcisce con burro e zucchero in eguali quantità formando una sorta di crema, ma io ho aggiunto anche dei pezzettini di cioccolato fondente.
Sono rimasta soddisfatta del risultato; la "crema di burro e zucchero" ha dato alla pasta brioche una velata sfogliatura e inoltre sulla superficie si è formata una crosticina caramellata da leccarsi i baffi. Questo dolce fa sempre un grande effetto e se avete tempo di realizzarlo non ve ne pentirete. Spero vi piaccia! :-)
***
Ingredienti
450 gr di farina (250 gr di farina 00 e 200 di farina 0), 150 ml di latte, 2 uova, 25 gr di lievito di birra, 70 gr di burro, 70 gr di zucchero (+ 1 cucchiaino per il lievitino), 1 bustina di vanillina, scorza grattugiata di 1 limone, 1 pizzico di sale.
Per la farcitura: 250 gr di zucchero e 250 gr di burro, 100 gr di cioccolato fondente (facoltativo).
Zucchero a velo qb per spolverizzare.
***
Preparazione
Lievitino: nella ciotola dell'impastatrice preparare il lievitino facendo sciogliere il lievito e 1 cucchiaino di zucchero nel latte tiepido, aggiungere poi  150 gr di farina e mescolare; coprire con un panno umido e far lievitare in un luogo caldo (es. forno spento e preriscaldato a 50°)  per 25-30' c.a. (deve raddoppiare di volume).
Appena pronto il lievitino unire il resto degli ingredienti, tranne il burro. Iniziare ad impastare e una volta amalgamati gli ingredienti, aggiungere il burro, un pezzettino alla volta. Continuare ad impastare fino a completa incordatura della pasta che dovrà diventare liscia, lucida ed elastica.
Formare una palla, coprire con un panno umido e far lievitare per 2 ore circa, sempre in un luogo caldo.
Nel frattempo preparare la farcitura lavorando il burro morbido con lo zucchero.
Trascorso il tempo della seconda lievitazione riprendere l'impasto  e stenderlo delicatamente su un piano infarinato o sulla carta forno, cercando di formare un rettangolo.
Spalmare la crema di burro su tutta la superficie (io ho aggiunto anche 100 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente) e arrotolare dal lato più lungo, formando un cilindro.
Suddividere il cilindro in tanti pezzi che formeranno le cosiddette "rose", sistemarle su una teglia rivestita con carta forno, un po' distanziate l'una dall'altra.
Far lievitare nuovamente per 1 ora circa (la regola è sempre quella che devono raddoppiare di volume) e infornare a 180° per 20-25' c.a.
Far freddare e spolverizzare con zucchero a velo.
Se si vuole invece  un effetto lucido spennellare sulla superficie uno sciroppo formato da acqua e zucchero a velo.
***

9 commenti:

  1. Faccio spesso questa torta perché ho mio figlio che ne va pazzo!!
    Bravissima cara, ti è venuta proprio una meraviglia!!
    Un bacio grande e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, un abbraccio! Buona domenica anche a te! :-)

      Elimina
  2. La torta delle rose è sempre una bontà, ma devo dire che questa è venuta benissimo!!!
    Mi sono subito aggiunta ai tuoi lettori, da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu!
    A presto
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flora, molto gentile....passerò sicuramente a trovarti con molto piacere! :-)

      Elimina
  3. Meravigliosa e "importante" questa bella Torta di Rose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeee!!!! Sei troppo buona con me!!! :-)

      Elimina
  4. Ma che bella! Perchè non partecipi al mio contest? Sarebbe perfetta! Ti lascio il link: http://vogliadicucina.blogspot.it/2014/03/contest-un-anno-di-colazione-dolci.html
    Ciao, Letizia

    RispondiElimina
  5. Ciao Letizia, grazie mille per l'invito! Ne sarei felicissima! Passo dal tuo blog e ti faccio sapere!!! Grazie ancora, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ti aspetto, la ricetta va benissimo!

      Elimina