domenica 3 novembre 2013

CROSTATA ALLA NUTELLA


 Oggi avevo voglia di fare una crostata, perciò ho iniziato a sfogliare tra i miei appunti  di ricette e ho trovato questa che ancora non avevo mai provato. Mi è piaciuta molto, quindi ve la  propongo sperando che piaccia anche a voi! 
Vi dico subito che  non è la solita ricetta di pasta frolla per crostate, ma è davvero ottima, molto delicata (si può dire crostata soffice???) e l'aggiunta di farina di mandorle le dà un tocco di sapore in più... 
P.S. Al posto della nutella potete utilizzare anche la marmellata.

*************************************
Ingredienti
350 gr di farina 00, 50 gr di farina di mandorle, 125 gr di zucchero a velo, 50 gr di zucchero semolato, 180 gr di burro, 1 uovo e 1 tuorlo (70 ml c.a.), 1 pizzico di sale, vanillina, scorza grattugiata di 1 limone, 400 gr di nutella.


*************************************
Preparazione
In una ciotola impastare velocemente con le mani fredde (oppure utilizzare l'impastatrice con il gancio a foglia) le farine e il burro freddo da frigorifero. 
Sbriciolare bene con i polpastrelli, il composto deve assomigliare al pangrattato, poi aggiungere lo zucchero a velo, il sale, la vanillina, la scorza del limone e ripetere l'operazione.
A questo punto aggiungere le uova e formare un panetto (risulterà mooolto morbido).
Fare riposare il panetto in frigo per un'ora.
Dopo il riposo in frigo dividere il panetto  in modo da stenderne 3/4 tra due fogli di carta forno (il composto è molto morbido e tende ad attaccarsi, quindi è consigliabile utilizzare questa tecnica).
Fare una sfoglia della forma del vostro stampo.
Adagiare la sfoglia nello stampo aiutandovi con i fogli di carta forno. Togliere il foglio di carta forno superiore (vedi foto) .
Spalmare l'interno con la nutella e pareggiare i bordi aiutandovi con un tagliapasta o con un coltello (i bordi che vi avanzano potete aggiungerli all'altro panetto).
Stendere il quarto di panetto rimasto e formare delle striscioline, quindi ricoprire lo strato di nutella con queste striscioline. Rimboccare i bordi e schiacciarli un po' con i lembi di una forchetta.
Far riposare la crostata in frigo per 20 minuti prima di cuocerla.
Nel frattempo accendere il forno a 180°.
Trascorso il tempo in frigo, infornare la crostata per 30' c.a. (la crostata deve risultare dorata).
Fare raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e servire!!!!!

Ehm....io ne ho messo un po' troppo....

Buonaaaaaaaa!!!!

*************************************


2 commenti:

  1. Questa è da acquolina in bocca! ;-)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille!!! Sì, confermo, è proprio buona!!!

    RispondiElimina